venerdì 9 febbraio 2007

La Sting-Stangata!


Venerdì 23 Febbraio Mister Sting sarà a Milano al Teatro degli Arcimboldi (il 21 al Teatro Verdi di Firenze e il 22 all'Auditorium Parco della Musica di Roma), nell'ambito del suo nuovo tour incentrato su "Songs From The Labyrinth", disco edito dalla celebre etichetta di musica classica Deutsche Grammophon. Si tratta di tributo personale a John Dowland, compositore inglese del diciassettesimo secolo, caratterizzato da una raffinata riproposta di melodie elisabettiane, impreziosite in alcuni casi dall'inconfondibile voce di Sting. Lo accompagna il celebre liutista Edin Karamazov, che suona anche nell'album. Fin qui tutto bene, anzi... una bella occasione per assistere ad uno show sicuramente diverso ed intelligente. Veniamo però alla nota dolente, dolentissima: il costo dei biglietti!!!
Per Milano il listino recita: Seconda Galleria: 63,25 Euro / Prima Galleria: 71,30 Euro / Platea Alta: 80,50 Euro / Platea Bassa: 86,25 Euro

Notate l'espressione allibita di Karamazov nella foto: che stia pensando ai prezzi?!?
NO, NON MI VA, NON VENGO! Ma siamo matti?!? Mi spiace ma questi soldi non li spendo neanche per Sting... E pensare che fino ad oggi non mi ero mai perso un concerto del biondo ex-poliziotto, a partire dal primo tour dei Police in Italia! Stavolta però devo declinare l'invito e neanche più di tanto elegantemente, anzi... per quello che può servire utilizzo il blog per esprimere tutto il mio rammarico per l'ennesima occasione perduta. L'occasione per poter offrire ad un prezzo abbordabile, soprattutto per i giovani, un momento di musica leggermente più nobile del NULLA offertoci costantemente da personaggi come Laura Pausini, Nek, Gigi D'Alessio & company (Elii... perdono!).

1 commento:

Nicolas ha detto...

spendili, godi e non andare ad altri concerti per qualche mese