domenica 19 luglio 2009

Uno che di musica ne capisce

Ho sempre considerato James "LaLagna" LaBrie dei Dream Theater un cantante certamente potente ma con un gusto banale, uno stile noioso, che pedissequamente ricalca gli stereotipi del macho metal vocal. Immaginerete la mia felicità quando ho scovato questo filmato, nel quale il grottesco Richard Benson (già apparso in un cult-movie di Carlo Verdone) lo apostrofa come "gallinaceo"... "he sounds like a Chicken"!



1 commento:

Il Grande Favollo ha detto...

Sempre viva Richard Benson! In effetti, potrebbe essere l'anello debole dei Dream Theater. Il problema è che, fare anche una piccola critica nei confronti di questo gruppo, in Italia, scatenerebbe la caccia all'uomo su di noi.