domenica 4 settembre 2011

Un americano... a Parigi!


Anche se l'affiancarli potrà sembrare ad alcuni un tremendo sacrilegio (in effetti...), si tratta di due cantanti, uno americano di New York classe 1926, l'altro italiano di Campi Bisenzio classe 1927... che sembrano davvero due gocce d'acqua, sia ieri che oggi! L'americano (Tony Bennett) è considerato, dopo la morte del grande Frank Sinatra, il più grande crooner vivente; l'italiano viene ricordato per il suo contributo al mondo della canzonetta made in Italy con "Angelina", "Prigioniero d'un sogno" e "T'ho incontrata a Napoli" (mica cotica...), come punto di riferimento per il repertorio fiorentino e un simbolo del capoluogo toscano anche grazie all'inno ufficiale della Fiorentina. Lo si può vedere spesso in programmi tv come "I migliori anni"... e ho detto tutto!

Nessun commento: